Permette ai nostri più promettenti ricercatori un fondamentale percorso di formazione.

Agnese Re
Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia - CNR, Roma

Curiosità, passione e il bene dei malati in testa

Sono nata a Roma, dove si è svolta gran parte della mia educazione universitaria. Dopo aver conseguito la laurea specialistica in biotecnologie mediche sono partita nel 2009 per gli Stati Uniti, dove ho avuto la possibilità di lavorare al Dana-Farber Cancer Institute-Medical Harvard School di Boston.
Tornata in Italia ho conseguito il dottorato di ricerca all'Università di Messina e ora, grazie a una borsa triennale finanziata da AIRC, continuo il mio percorso di ricercatrice a Roma.

Il mio progetto di ricerca ha come base degli studi precedenti del gruppo di ricerca di cui faccio parte e che hanno permesso di identificare dei nuovi marcatori biologici in grado di predire l’aggressività del tumore della prostata e, di conseguenza, di scegliere la terapia più adatta al paziente. In particolare studio la proteina Nucleoporina153, con l'obiettivo di capire se possa diventare il bersaglio verso cui indirizzare nuove terapie.