Leggi il diario di viaggio
dei nostri ricercatori
  • 13
    febbraio
    2017

    Ho lavorato per cinque anni all’Istituto Clinico Humanitas di Milano, dove mi sono concentrata sull’immunologia dei tumori e in particolare sul ruolo di alcune cellule chiamate macrofagi e natural killer (NK). Queste cellule sono protagoniste della cosiddetta “immunità innata”, quel ramo della risposta immunitaria che determina la prima reazione nei confronti del cancro o di un’infezione da parte di un microrganismo. Si tratta di una reazione molto rapida ma meno precisa della più lenta risposta “adattativa”, che richiede più tempo per organizzarsi.