Permette ai nostri più promettenti ricercatori un fondamentale percorso di formazione.

Ignazio Caruana
Ospedale pediatrico Bambino Gesù, Roma

Il maestro che insegna alle cellule a combattere contro il cancro

Sono nato a Monopoli, in provincia di Bari, ma mi sono presto trasferito con la famiglia a Pavia.

Da piccolo sognavo che da grande avrei fatto l’insegnante, ma, alla fine del liceo socio-psicopedagogico, in seguito alla morte di una mia alunna per una forma di leucemia, ho deciso di cambiare rotta e dedicarmi alla ricerca sul cancro.

Dopo una laurea in biotecnologie ho iniziato il mio percorso di ricercatore nell'ospedale San Matteo di Pavia, per poi trasferirmi in Texas, dove ho iniziato a lavorare sulla possibilità di armare le cellule del sistema immunitario per renderle più efficienti nella loro attività contro le leucemie e i tumori solidi.

Nel 2014, grazie a un finanziamento AIRC Start Up, sono tornato in Italia, all'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, dove sto continuando i miei studi in particolare sui tumori solidi dei bambini, come i neuroblastomi.